E se Domani: anticipazione 23 Dicembre

e se domani,argomenti e se domani,insonnia,causa insonnia,problema insonnia,conseguenze insonnia,rimedi insonnia,soluzioni insonnia,ospiti e se domani,Luigi De Gennaro,Lino Nobili,Ultimo appuntamento con E Se Domani, in onda questa sera su Rai 3 alle 21:10, il programma scientifico che guarda al futuro sempre con occhi positivi.
Tra i vari argomenti trattati da Alex Zanardi, supportato da specialisti , vi è l’insonnia. Un problema sempre più diffuso in una società in continua evoluzione. Tra le cause principali dell’insonnia vi è proprio il progresso: l’ uomo riceve, durante il giorno, sempre nuovi e maggiori input.L’energia elettrica, il bombardamento mediatico sono tutti fattori che inducono l’uomo a non dormire.
Ospite in studio di Alex Zanardi il  professor Luigi De Gennaro, psicofisiologo dell’Università La Sapienza di Roma, il quale spiegherà fino a che punto l’uomo può sopportare la mancanza del sonno e, oltre il quale, l’insonnia diventa un pericolo per l’individuo in sé e per gli altri.

Ad affrontare questo problema sotto altr aspetti ci sarà il professor  Lino Nobili neuropsichiatra e responsabile del centro per la cura dei disturbi del sonno dell’ospedale Niguarda. Il professore  spiegherà come  l’insonnia possa incidere negativamente  su alcune malattie quali: il diabete, l’obesità e la depressione.
A testimoniare i sintomi e le difficoltà dell’insonnia, Dario Argento, il regista che da anni soffre d’insonnia.
Dopo aver descritto tutto ciò, verranno descritte  le soluzioni che attualmente la tecnologia offre. A tale scopo  il   professor De Gennaro parlerà di un macchinario che, con particolari onde, stimola il cervello a dormire. Si parlerà anche dell’esistenza di una sostanza  speciale, che è stata sperimentata dal dottor Roiter, la quale frena i geni responsabile dell’insonnia fatale.
Altro argomento affrontato dal Zanardi, nel corso della puntata, lo stato di salute dei mari. Oceani e mari stanno subendo un cambiamento radicale. Adesso non è più e solo, la pesca. A questa si aggiungono i sempre più frequenti disastri ambientali provocati dalle perdite delle  petroliere. Testimonial dei mutamenti che stanno subendo i mari, il pluricampione di apnea subacquea : Umberto Pelizzari.

E se Domani: anticipazione 23 Dicembreultima modifica: 2011-12-23T01:22:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo