Anticipazioni Quarto Grado, Salvo Sottile affronta i casi di Melania Rea, Ciccio e Tore e del serial killer di anziani Angelo Stazzi

Anticipazioni Quarto Grado, Salvo Sottile, Melania Rea, Ciccio e Tore, serial killer di anziani, Angelo StazziSalvo Sottile pronto con il nuovo appuntamento di Quarto Grado, in onda in prima serata su Rete 4. In studio si affronteranno i gialli dei casi di Melania Rea, la donna di Somma Vesuviana uccisa in circostanze ancora tutte da chiarire nel bosco di Ripe di Civitella il 18 aprile scorso.
Le ultime notizie hanno visto al centro della scena il rigetto da parte della Corte di Cassazione all’istanza di scarcerazione presentata dai legali di Parolisi, che resta quindi detenuto nel penitenziario di Teramo e in attesa della decisione del Tribunale dei Minori sull’affidamento della figlia Vittoria.

Si analizzerà anche la scomparsa di Sergio Isidori, un bambino di 5 anni svanito nel nulla durante un corteo funebre per la morte del parroco, nel 1979, in provincia di Macerata, Proprio a seguito di un servizio della trasmissione, è stato riaperto il fascicolo d’inchiesta per la scomparsa del piccolo. Si prosegue con gli omicidi seriali di Angelo Stazzi, l’infermiere killer di anziani, che lavorava come infermiere in una clinica romana. L’uomo è accusato di aver ucciso almeno 7 persone somministrando loro un dosaggio di insulina 50 volte superiore alla norma. L’enzima ha però la caratteristica di non poter essere rilevato post mortem e quindi di non lasciare tracce. Ma si analizzerà anche la misteriosa morte di Ciccio e Tore e il delitto di Garlasco.

Anticipazioni Quarto Grado, Salvo Sottile affronta i casi di Melania Rea, Ciccio e Tore e del serial killer di anziani Angelo Stazziultima modifica: 2011-12-02T01:47:00+01:00da deanna2011
Reposta per primo quest’articolo